I nostri Artisti!


Ve le suoniamo e vi facciamo la festa...

 




La Sornette

Significa "archetto del violino" ed è lo pseudonimo del frontman Emanuele Cadario.
E’ una delle band più interessanti nel panorama nazionale ed internazionale di musica folk d’autore.
La svolta artistica arriva nel 2000, quando la band vince il primo premio speciale per musica etnica-jazz ai Concorsi Internazionali Val Tidone. Nel 2002 l'editore RED Ediz. propone al gruppo il primo disco a diffusione nazionale. Il disco è accolto con grande entusiasmo dalla critica specializzata e risulta un successo di vendite. Nel 2004 Sornette incide brani pubblicati dall'editore tedesco Dejavu Retro (distr. Ducale) nelle collane Gold Collection sulla musica etnica mondiale. Nel 2006 la band vince nuovamente ai concorsi internazionali Val Tidone, questa volta nella sezione etnofolk. Il tour 2007 fa tappa in 18 città italiane con ampio successo di pubblico e promuove l'uscita di un nuovo disco. L'opera prova a partecipare agli Independent Music Awards di New York 2008 sezione World Fusion. Ancora nel 2011, il disco viene apprezzato anche negli Usa dove un singolo è richiesto per due compilation mondiali ed entra nella Indie Music Chart Folk al 10° posto member rank per gradimento del pubblico.
Ospite anche nel nuovo dvd di Flavio Oreglio, la band esce con successo nel 2012 con il disco "C'era una volta il folk". Ottimo riscontro di pubblico e critica per un lavoro che vede la partecipazione straordinaria di Pietruccio Montalbetti dei Dik Dik e Andy Fluon.
Il 26 maggio 2015 esce il nuovo attesissimo disco di inediti per la storica label MoltoRecordings e in distribuzione esclusiva per Warner Music Italy!

Sergio Scappini

Uno dei solisti più noti a livello nazionale ed uno degli interpreti e virtuosi della fisarmonica più apprezzati a livello mondiale. Titolare della prima cattedra di fisarmonica in Italia, presso il conservatorio “Gioachino Rossini” di Pesaro, attualmente è ordinario presso il conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. Collabora con prestigiose formazioni tra cui: l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano Orchestra Sinfonica di Sanremo, Orchestra “G. Cantelli” di Milano, Orchestra da camera della Svizzera Italiana, Orchestra della Radio della Svizzera Italiana, Orchestra da camera Città di Pavia, Ensemble Edgar Varèse, Quartetto Elfran, Solisti di Milano, Orchestra Reunion cumbre, Ensemble Scaligero. Ha svolto un’intensa attività come solista, camerista e con orchestra presso importanti stagioni concertistiche in rilevanti sedi: Teatro alla Scala, Piccolo Teatro, Teatro Lirico, Teatro delle Erbe-Foro Bonaparte, Auditorium “G.Verdi”, Museo della Scala di Milano; N. Piccinni di Bari; Politeama Greco di Lecce; Pontificio Istituto di musica sacra di Roma; auditorium F. Alfano di Sanremo; Teatro Regio di Parma; Piccolo Regio di Torino; Ambasciata d’Italia di Stoccolma; Consolato di Lvov (Ucraina), Istituto di cultura di Stoccolma (Svezia), Timisoara (Romania) e Rabat (Marocco), Dipartimento della Cultura musicale Elvetica; Glasbena Matica di Trieste, Conservatori di Barcellona, Lleyda, Malaga, Cuenca, Ourense (Spagna), di Tjanin (Cina), di Kosice (Repubblica Ceca), di Pola (Jugoslavia), di Francoforte, di Novara, Bolzano, Foggia, Como, Lyceum, Agimus etc.
E' stato edito da Universal Music Publishing. Ha inciso per RAI 1, per Radiotre, per la Radio della Svizzera italiana, per la prima rete della televisione della Suisse Romande, per la TV portoghese.
Come solista ha inciso due LP e due CD per la “Smef56” ed un CD per Roland Europe.
E’ vincitore del concorso per fisarmonicista di palcoscenico del Teatro alla Scala di Milano.
A dicembre 2010 vince a Tokio gli Electronics Music Awards!

Mama Grande

E' la nuova band e il nuovo progetto del frontman Andrea De Luca. Già autore e compositore, scrive per: Federico Poggipollini (Litfiba e Ligabue), Vincenzo Pastano (Carboni). Ha collaborato con : Luca Orioli (Gaznevada, Righeira, Stadio), Massimo Bubola (paroliere di De Andrè), Rigo Righetti (Ligabue). Con all'attivo diversi lp, molti lo ricordano come leader dei Radiocity, voce del disco Correndo Verso La Libertà con cui ha scalato le classifiche in Italia rimanendo ben 7 mesi nella playlist dei migliori 10 album. Segue il disco Sobborghi che entra stabilmente nella play list dei migliori 10 album europei, raggiungendo il 1° posto nella classifica delle indipendenti italiane. Segue il 5° posto classifica NEILSEN nazionale con Bologna e piove. Tra le collaborazioni spiccano: 2002 Tutto quelo che ho (Poggipollini); 2008 Compro verità (Pastano) e 2009 Caos Cosmico (Poggipollini). Molte le apparizioni televisive, tra cui: Rai Due Roxy Bar Red Ronnie HELP, Red Ronnie Top of the pop e i premi. Sono stati anche gruppo supporto ai Green on red, Wall of Voo Doo, Billy Bragg.

Antonella Zuin

Diplomata con lode al Conservatorio di Novara sotto la guida della Mstr. Germanà, l'artista svolge attività solistica ed in diverse formazioni cameristiche. Insegna pianoforte presso l'International School di Milano ed è docente di pianoforte alla Scuola Civica di Musica di Rozzano. Ha eseguito il Concerto per pianoforte ed orchestra K 488 di W.A.Mozart con la Filarmonica "Oltenia" di Craiova sotto la direzione di I. Ionescu - Galati.

Los Chitarones

Un'idea, un gioco, un modo scherzoso di suonare insieme senza tabù. Tre chitarre di legno ed una voce per rievocare Corea, De Andrè, Django Reinhardt, Mozart e Piazzolla. Flamenco, bossanova, fusion e ritmi incalzanti. Collaborano con Sergio Sgrilli (Zelig Circus), Teo Teocoli e Bruceketta (Zelig Off). Sono in Tour con Bruceketta. Hanno partecipato alla trasmissione "I Raccomandati" in diretta su Rai 1 suonando e cantando con Simona Badescu. Vantano esperienze discografiche prestigiose come solisti.

Giovanni Sardo

Prima ancora di terminare gli studi vince l'audizione per l'Orchestra Giovanile Italiana, ricoprendo anche il ruolo di prima parte. Segue contemporaneamente i corsi di Quartetto presso l'Accademia Chigiana di Siena sotto la guida del M°. Piero Farulli, conseguendo il Diploma di Merito nell'anno 1987. Sempre nello stesso anno vince nella sezione Duo il 2° Premio "CITTÀ' DI MONCALIERI" e il 3° Premio "CITTÀ DI STRESA" per la Musica da Camera. Dopo aver frequentato corsi col M.° Giuseppe Garbarino presso la Scuola di Musica di Fiesole (FI); completa gli studi musicali presso l'Istituto Musicale Pareggiato "P. Mascagni " di Livorno diplomandosi a pieni voti nell'anno 1989. Completa la sua preparazione perfezionandosi coi maestri Joseph Levin e Pavel Vernikov. Dopo aver vinto numerose audizioni e concorsi per le più importanti orchestre italiane e con l' Orchestra Internazionale del Rotary, nel luglio del 1995 decide di abbandonare la carriera d'orchestra per esibirsi esclusivamente in musica da camera e come solista.
Ha vinto il premio De Andrè 2009.
E' spesso invitato in giuria da importanti concorsi internazionali di musica da camera.
Suona su un violino italiano di fine '700 copia di un G.B. Guadagnini del 1737.

Pillole

  • A Canale 5

    Sergio Scappini e Giovanni Sardo ospiti di Federica Panicucci.

  • Con Flavio Oreglio

    Emanuele (La Sornette) e Lorenzo (TGP) in Tour.

  • A Rai 3

    Emanuele (La Sornette) a Torino in concerto per il 150°.